CAPI

LA COMUNITÀ CAPI
Gli adulti in servizio educativo presenti nel gruppo formano la comunità capi che ha per scopo:
•    l'elaborazione e la gestione del Progetto educativo;
•    l'approfondimento dei problemi educativi;
•    la formazione permanente e la cura del tirocinio degli adulti in servizio educativo;
•    l'inserimento e la presenza dell'Associazione nell'ambiente locale.

La comunità capi, nelle forme che ritiene più opportune:
•    esprime tra i capi della comunità capi una capo e/o un capo gruppo (ambedue se si tratta di un gruppo misto);
•    affida alla competente autorità ecclesiastica la nomina dell'Assistente Ecclesiastico di gruppo e degli Assistenti Ecclesiastici di unità;
•    cura i rapporti con gli ambienti educativi nei quali vivono ragazzi e ragazze(famiglia, scuola, parrocchia ecc.).


La capo gruppo ed il capo gruppo, d'intesa con l'Assistente Ecclesiastico di gruppo ed avvalendosi dell'aiuto della comunità capi, curano in particolare:
•    l'attuazione degli scopi e l'animazione della comunità capi;
•    i rapporti con associazioni, enti civili ed ecclesiastici presenti nel territorio in cui agisce il gruppo;
•    la gestione organizzativa ed amministrativa del gruppo.


La capo gruppo e il capo gruppo, congiuntamente, hanno la rappresentanza legale del gruppo.



Ultime News

Dopo i passaggi e l'inizio del nuovo anno scout, è cambiata la ges...
25/10/2015
> leggi tutte